Chanel Cruise 2019: Omaggio a Coco e al suo amato mare

Non c’è dubbio. In fatto di effetti speciali Karl Lagerfeld è il mastro. La sua magia è arrivata anche presentando la Collezione Cruise 2019 di Chanel.

Ha scelto di sorprendere ancora una volta Karl Lagerfeld, con effetti speciale e suggestive scenografie. Sta volta per presentare la Cruise Collection, ha deciso di riprodurre all’interno del Grand Palais un’enorme nave pronta a salpare. Il nome dell’imponente imbarcazione è La Pausa, in omaggio alla storica dimora di villeggiatura in Costa Azzurra, dove Coco Chanel trascorreva le sue giornate contemplando l’amato mare.

Bella-Hadid-Walked

Ed è proprio il mare il filo conduttore. Dalle divise a righe agli intramontabili completi in tweed pastello con il basco sempre in testa, in coordinato.
Non mancano poi stilosi completi in pelle, composti da bomber e culotte pants in coordinato, capi in denim dall’allure casual e persino abito da sera in paillettes giocati su tutte le sfumature di azzurro e blu.

chanel-cruise-collection-2019-make-up

Per quello che riguarda il make up, la creatrice è Lucia Pica, ed è ispirato al mood futurista. I punti forti del look? Le sopracciglia pettinate verso l’alto in stile boysh, le labbra nude e un leggero color pesca sulle gote.
Firma Articoli

13 risposte a "Chanel Cruise 2019: Omaggio a Coco e al suo amato mare"

Add yours

  1. Che spettacolo questa collezione, bellissima anche la scelta della location, l’idea insomma l’insieme di tutto lo rende davvero magico.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: