Regole di stile a 40: come vestirsi?

A quarant’anni si dice che si sia “nel mezzo del cammin di nostra vita”. Si dice anche siano i nuovi venti. Io credo si raggiunga solo una consapevolezza di sè, del proprio corpo e di chi si è.

Mi sembrava giusto continuare questo filone. Nell’articolo precedente abbiamo visto le regole per vestirsi a trent’anni, ora daremo un’occhiata alle regole per quarantenni.

Arrivare a quarant’anni non significa ignorare le ultime tendenze o cercare di apparire più giovane, significa mettere in evidenza la propria essenza.

Per il giorno.

Per il look giornaliero o causal bisogna dare un aspetto fresco e tranquillo, ma raffinato, per cui SI a pantaloni neutri e gonne a tubo oppure con il taglio ad A. Il colori neutri hanno un’importanza: la loro scelta non è casuale, possono essere tranquillamente abbinati con diverse camicie e accessori.
Evitate pantaloni dai toni caldi oppure gonne corte. L’altezza perfetta sarà vicina al ginocchio o tre dita sopra, che è il livello professionale.

look-casual-chic

Per il lavoro.

Per il mondo del lavoro si consiglia un look elegante che combina colori neutri con stampe e colori vivaci. Per chi ha uno stile più tradizionale allora puntare su colori come il bianco, nero, marrone, blu scuro e grigio. Importante è non indossare scarpe aperte, ma solo chiuse.

look-con-gonna

Per la sera.

Come detto in precedenza, a 40 anni la lunghezza ideale è sul ginocchio o 3 dita sopra, perché anche se di sera c’è un po’ più libertà rispetto al posto di lavoro, al di sopra del metà coscia può dare l’impressione di voler sembrare giovane a ogni costo.
Si consiglia di indossare abiti in tessuti fluidi nei colori classici, se invece utilizzate colori neutri date un tocco di colore con gli accessori. Si possono anche unire 2 pezzi eleganti: sia gonne che pantaloni, sono ideali per la sera. Se non hai le braccia molto forti o toniche, indossa maniche lunghe o a tre quarti.

tubino-bianco-e-sandali-nude

Per completare il look.

Per rafforzare la vostra eleganza è permesso indossare cappotti per completare il look. Per le scarpe tacco alto o medio i disegni classici o stampati sono una buona idea. Le giacche di pelle sono accettate e ti daranno un look fresco, elegante e contemporaneo.  Le scarpe sportive è meglio lasciarle per le attività che ne hanno davvero bisogno, è possibile scegliere Conversesandaliscarpe tipo Oxford che completano più lo stile e danno un tocco fresco e sofisticato. Sciarpepashmine, lunghe collane e altri accessori per dare un tocco unico e migliorare la tua immagine. Se hai un collo corto le collane lunghe sono ideali mentre fazzoletti o pashmine mai vicino al collo se non annodandole a V. Evita il trucco esagerato per non accentuare le linee di espressione, non è necessario l’utilizzo di grandi quantità di trucco.

look-nero-con-maglia-colorata

E poi ricordatevi una regola basilare… Basta che mettiate quello che vi fa stare bene. Alla fine è quello che conta.

Firma Articoli

29 risposte a "Regole di stile a 40: come vestirsi?"

Add yours

  1. Wow che stile! e che donne! si dice che la donna a 40 anni è più attraente di quando lo è a 20 e devo dire che è proprio vero! Bell’articolo!!

    "Mi piace"

  2. Diciamo che al giorno d’oggi in cui le 40enni dimostrano trent’anni è tutto molto relativo..ok per le giornate di lavoro ma poi il buon gusto secondo me regola tutto anche in base al proprio fisico e alle proprie gambe 🙂

    "Mi piace"

  3. Sono d’accordo con te sul fatto che l’importante è indossare qualcosa che ci faccia stare bene! Le tue proposte mi piacciono molto, soprattutto quella per il lavoro

    "Mi piace"

  4. Mi piace questo stile discreto, ma non vecchio, che proponi! Però ora vado a leggere i consigli per le trentenni che per arrivare agli anta mi manca ancora un pochino di tempo 🙂

    "Mi piace"

  5. recentemente ho scritto un post dove riflettevo sul fatto che non ci sia più un vestito adatto a una certa età, per lo meno questo è un trend che osservo… tu che ne pensi?

    "Mi piace"

    1. Concordo con te. E non mi piacciono le etichette. la frase “a quarant’anni ti devi per forza vestire così” è lontanissima da me. Sono dell’idea, come ho scritto, che ogni donna, a qualsiasi età, si deve sentire bene in quello che indossa. Anche perchè un abito deve far risaltare la personalità della donna, se non si sta bene in questo allora si nota subito. Ma credo nel buongusto. Per questo ho scritto queste “regole”. Io credo che il buongusto ci debba essere sempre in quello che indossiamo, facendo trasparire l’eleganza in base all’età.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: