New York Fashion Week: S/S 2018

Si è appena conclusa la sfilata a New York, dove si è presentata la moda primavera/estate 2018. personalmente ho visto solo quella di Desigual, ma andiamo con ordine e cataloghiamo i trend!

Prima di dare un occhio alle sfilate di Londra, soffermiamoci su New York, e vediamo quali sono i trend della prossima primavera/estate.

BEAUTY

Il tattoo -> sono apparsi tatuaggi di fiori che decorano il viso e il corpo delle modelle. Ad esempio da Anna Sui.

sfilate-primavera-estate-2018-new-york-trend-beauty-anna-sui

Il rosa -> Shine o matt, purchè sia rosa. Gli ombretti per la prossima estate saranno per lo più rosa pastello o rosa deciso, incarnato trasparente e rossetto assente.

sfilate-primavera-estate-2018-new-york-trend-beauty-a-detacher-broke-collection

Cotonati -> La cotonatura Sixties torna, ma spettinata, come ha mostrato Marchesa sulla passerella.

sfilate-primavera-estate-2018-new-york-trend-beauty-marchesa

Color Pavone -> Tadashi Shoji fa sfilare modelle con colori sugli occhi che ricordano quelli delle piume del pavone: partono dal tono turchese e finiscono al verde smeraldo.

sfilate-primavera-estate-2018-new-york-trend-beauty-tadashi-shoji

Rossetto Bi – Color -> Due toni di rosso, un vermiglio e un carminio, disegnano le labbra delle modelle, dove il tono più chiaro sfuma nel tono scuro agli angoli della bocca.

sfilate-primavera-estate-2018-new-york-trend-beauty-helmut-lang

Occhi da gatta -> Proposti da Marc Jacobs che mixa e abbina un turbante e lo sguardo ipnotico.

 

Trecce -> Piccole, dipanate, incrociate: eccovi le trecce per la prossima primavera/estate.

sfilate-primavera-estate-2018-new-york-trend-beauty-marc-valvo

La Riga Bombè -> La riga sugli occhi non termina più a punta, ma ha la forma arrotondata, disegnata con una matita nera morbida e poi sfumata.

sfilate-primavera-estate-2018-new-york-trend-beauty-jason-wu-0

Glitter -> Le palpebre le illumineremo con glitter e pailettes, abbinate a un trucco naturale del viso.

sfilate-primavera-estate-2018-new-york-trend-beauty-marc-valvo--5

Corto -> Tornano i capelli à la Garcon. Zadig & Voltaire lo rende spigliato e sbarazzino.

sfilate-primavera-estate-2018-new-york-trend-beauty-zadig-e-voltaire

Per quello che riguarda gli abiti ecco cosa traspare in fatto di tendenze dalla New York Fashion Week per la primavera/estate 2018.

Lo stile urban -> Lo stile americano è tornato. Presentato da Calvin Klein con alla guida della direzione creativa Raf Simons. Su questa passerella si è anche segnato l’esordio di Kaia Gaber, figlia di Cindy Crawford, come modella. Si sono visti complementi dal tocco texano ma chic, con camicie caratterizzate da colletti e tasche sul petto a contrasto, da indossare sopra maglie al collo alto e da abbinare a pantaloni maschili.

Calvin Klein

Colore -> Giallo, verde rosa, azzurro, arancione e rosso… ma anche lavanda! Questi sono i colori che più si sono visti in questa settimana dedicata alla moda per primavera/estate 2018. Da vedere le proposte di Creatures of Comfort;  vestiti molto femminile per Prabal Gurung e gli abiti di Ulla Johnson insieme a quelli di Tory Burch.

Tory burch

Dress Lingerie -> Il capo must have della prossima stagione sarà sicuramente il lingerie dress, ovvero il modello sottoveste. In seta, in tinta unita, con pizzo, con inserti a contrasto o stampato: chi più ne ha, più ne metta.

info@imaxtree.com

Sporty By Rihanna -> Non si può non dire che è una delle protagoniste a New York sia stata lei: Rihanna. Ha presentato la collezione Fenty x Puma e la linea beauty. La cantante ha proposto una serie di capi di abbigliamento prettamente sportivi in stile anni ’80, tra cui tutine all over e costumi molto sgambati.

fenty x puma

Come vi ho anticipato l’unica sfilata vista personalmente è quella Desigual. E inizio dicendovi che non è la solita sfilata. In primix perchè le modelle non sfilano come siamo abituate a vedere.
La collezione è un viaggio nella giungla. Accenti esotici e psichedelici. E’ una tavolozza di colori vistosi che trasmettono creatività, ottimismo, anticonformismo e vitalità. Tutte caratteristiche del Brand.

Desigual

Le silhouette sono casual ma texturizzate, la rafia si alterna ai pois, le linee sono fluide. Le giacche si impreziosiscono di dettagli gioiello luminosi e di note gold, gonne e abiti dal sapore bohèmien, che si vestono di geometrie surreali.

Desigual1

Oltre alla collezione principale, ha calcato la passerella anche una capsule collection di 16 capi disegnata dallo stesso Jean – Paul Goude e battezzata “Desigual Couture” la limited edition è il filo rosso tra l’approccio estetico del Direttore Artistico e quello del marchio spagnolo.

Firma Articoli

Desigual3

 

 

 

30 risposte a "New York Fashion Week: S/S 2018"

Add yours

  1. Amo settembre perchè è il mese delle sfilate….ho seguito con grande entusiamo la New York Fashion Week e devo dire che la visione dettagliata dei nuovi trend make up, hairstyle e outfit è stata molto esaustiva! Mi piace molto la tua chiave di scrittura, sempre attenta ai dettagli!
    Ho amato in particolar modo il make up glitterato, i nuovi intrecci e lo stile degli abiti che hanno proprosto gli stilisti….la NYFW si trasforma sempre di più in uno show elettrizzante!
    Anch’io scrivo di fashion e dei nuovi trend setter, ti lascio il mio link, così potrai curiosare 😉 http://www.thefashioncolors.com
    R.

    "Mi piace"

  2. Tra i prossimi trend beauty mi piacciono un sacco il color pavone e i glitter agli occhi! Grazie per averci offerto questa gallery sulle novità presentate a New York.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: